Albero di Natale vero! Scopri come curarlo per mantenerlo vivo a lungo

Inserito: Mercoledì, 22 Novembre 2017 10:16
Scritto da: Arianna
Dimensione del font:

Natale è alle porte, se anche tu preferisci l’albero di natale vero rispetto a quelli artificiali, ti sarai chiesta come fare per mantenerlo in vita dopo le feste, ecco per te 10 imperdibili consigli per la cura del tuo abete!


1. Clima. G
li alberi si sa amano l’aria, il freddo e il vento, non di certo il calduccio di casa e l’aria secca di termosifoni e camini, tipicamente accesi in inverno.
Se volete tenere il vostro albero in casa prediligete almeno un luogo fresco e che sia lontano da fonti di calore, contrariamente vedrete svanire il bel verde dei suoi aghi in marrone in un batter d’occhio!

2. Sbalzi di temperatura
Cercate di far adattare l’albero alle diverse temperature. Successivamente all’acquisto tenetelo alcuni giorni in un ambiente fresco, non riscaldato, ma al coperto, per almen5-6 giorni prima di portarlo all’interno dell’abitazione. Questo servirà per ambientarlo al nuovo clima.

3. Rinvasi. 
Fate attenzione a non sottoporre le radici a stress ogni volta che travasate l’albero. Cercate di non rompere il terriccio che le avvolge e riponete in grandi vasi adatti alla loro crescita.

4. Umidità
Gli alberi devono essere regolarmente annaffiati per mantenere le radici ed il terriccio umido (ma non fradicio, nessuna pianta sopravvive alla troppa acqua). 

5. Protezione. Proteggete con paglia e foglie il vaso che contiene l’albero, anche se questo è collocato all’interno dell’appartamento, servirà per mantenere l’umidità e far si che non evapori  

6. Aria.
Per quanto fresco sia in casa l’albero soffre per l’aria secca che inevitabilmente si crea, risolvete il problema nebulizzando spesso dell’acqua sulle fronte e sugli alghi, servirà per mantenere più umida la pianta.

7. Addobbi.
Se amate cospargere l’albero di luci abbiate l’accortezza di scegliere quelle a LED, a bassa produzione di calore, per non surriscaldare ulteriormente e non torturare il vostro albero.  
 
8Rami.
Non utilizzate addobbi pesanti per non appesantire i rami. Prediligete piccoli decori che lascino respirare la pianta, il bello degli alberi veri è il loro profumo non i loro addobbi.  

9. Spray.
Vietato spruzzare sull’albero spray colorati, o neve finta, sono sostanze tossiche per la pianta e non lasciano respirare l’aria attraverso gli aghi e i rami

10. Non trattenete tra le mura domestiche la pianta più di 12 giorni, in modo che non attivi la ripresa vegetativa in un periodo, quello invernale, quando invece dovrebbe essere a riposo. Per lo stesso motivo non somministrate sostanze nutrienti o fertilizzanti. Se poi l’albero rimane negli ambienti interni troppo a lungo, non sarebbe più in grado di sostenere nuovamente le rigide temperature esterne.
Mantenere in salute un abete vuole dire poterlo piantare oppure coltivare in vaso per riutilizzarlo come albero di Natale per altri due – tre anni: questo tipo di piante vanno rinvasate annualmente finché mantengono una dimensione tale da essere spostate agevolmente (circa 45cm di diametro e profondità). 
Gli abeti possono vivere infatti in vaso solo per periodi limitati, poi vanno trapiantati.

Questo sito e gli strumenti da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e, previo tuo consenso, di cookie di profilazione.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.