Risparmiare sulle bollette: suggerimenti e consigli per un risparmio garantito

Inserito: Martedì, 03 Ottobre 2017 08:57
Scritto da: Martina
Dimensione del font:

Il tempo passa rapido e indolore. Veloce come la luce. Sì proprio lei: la luce. A tutti piace vedere bene, però... cari miei se si paga!

Li per li nessuno si sofferma mai abbastanza sul fatto che a fine mese, puntuali come non mai, tutti quegli “inutili sprechi” di energia elettrica si trasformeranno rapidamente in cifre, in euro.
Per questo abbiamo pensato di stilare una piccola lista di “aiuti, consigli e suggerimenti” per evitare inutili spaventi e soprattutto sprechi di energia!

RISCALDAMENTO: UN VERO E PROPRIO INDISPENSABILE
È vero, non si può negare, vivere senza riscaldamento è pressoché impossibile. L'autunno è ormai cominciato e l'inverno si avvicina lentamente ecco perché è necessario prepararsi al meglio. Ovviamente durante i mesi più freddi dell'anno le bollette aumentano, è inevitabile, ma con alcuni piccoli accorgimenti si che potremo evitare incrementi eccessivi ed inutili. Non aprite le finestre a lungo per ventilare l'ambiente quando avete il riscaldamento acceso; cercate di non coprire mai i termosifoni in modo da lasciar spazio al calore di espandersi al meglio; tappate finestre e porte con paraspifferi, aiuteranno a bloccare qualsiasi corrente di aria fredda; infine, ricordatevi sempre di staccare totalmente l'impianto quando rimanete a lungo fuori casa!

ON/OFF: LUCI E TECNOLOGIA
Per evitare inutili aumenti un altro aspetto davvero importante è la luce. In primis, un consiglio sicuramente utile ed efficiente riguarda il tipo di lampadine da utilizzare. Meglio cambiare tutte quelle ad incandescenza con quelle a basso consumo energetico per evitare inutili sprechi. Importantissimo sarà anche ricordarsi di spegnere sempre tutte le luci, lampade, faretti o abat-jour che siano, in stanze in cui non c'è nessuno! Infine, durante il giorno, quando c'è ancora la luce del sole, non utilizzate la luce artificiale, sarebbe un vero e proprio spreco! Un altra grande fonte di consumo è la tecnologia. Viviamo in un mondo in cui tutto funziona grazie alla corrente elettrica. Lavoro o divertimento che sia. Televisori, computer, cellulari, consolle gioco e così via... E allora se davvero vogliamo cercare di evitare sprechi ma non possiamo ovviamente farne a meno cerchiamo almeno di seguire alcuni semplici accorgimenti. Spegnete sempre il tasto principale quando non li utilizzare e ricordatevi di non lasciare mai la luce rossa di stand-by accesa. Quando raggiungete il 100% di batteria, sia del computer che del cellulare, ricordatevi di staccarli e quando non li state caricando non lasciate il caricabatterie collegato alla presa di corrente. Sembrano piccolezze ma vi aiuteranno indubbiamente a risparmiare un pochino...

ACQUA ED ELETTRICITÀ
Incredibile ma anche l'acqua consuma energia e, se non prestiamo la giusta attenzione, contribuirà a far aumentare vertiginosamente la bolletta. E allora occhio a cose come: lo scaldabagno, sopratutto se ne avete uno non troppo moderno - già un po' datato, accendetelo durante la notte dato che l'elettricità in queste ore costa meno! Un'altra buona abitudine, contro gli sprechi inutili, sarà aprire sempre e quando possibile i rubinetti verso l'acqua fredda.
Optate inoltre per una bella doccia al posto della vasca, vi aiuterà a contenere le spese...

CUCINA ED ELETTRODOMESTICI
La cucina rappresenta inevitabilmente una fonte di consumo energetico non indifferente. Un utilizzo continuo ed ininterrotto: frigorifero, forno, microonde, lavastoviglie e lavatrice un mix esplosivo! Il frigo è sempre acceso 24 ore su 24, non si può fare nulla ma allora come evitare che consumi più del necessario? Non riempitelo in maniera eccessiva e non metteteci dentro cibi ancora caldi, evitate di aprirlo troppe volte inutilmente, ed infine la temperatura. Importantissima, meglio non abbassarla mai sotto i tre gradi. Un altro nemico del risparmio è il forno: non apritelo mille volte durante la cottura e preriscaldatelo solo e quando estremamente necessario, impostate la temperatura corretta e spegnetelo qualche minuto prima della fine della cottura vi aiuterà a risparmiare! Infine se avete un forno a microonde utilizzatelo sempre quando possibile, consuma meno di uno tradizionale. Infine, per concludere con questa carrellata di elettrodomestici non ci si può dimenticare di lavastoviglie e lavatrice: cari ma indispensabili. Prestate sempre attenzione all'utilizzo che ne fate, avviatele solo quando a pieno carico e selezionate lavaggi eco a temperature non troppo elevate.
Ecco alcuni piccoli suggerimenti che se e quando accompagnati dalla giusta dose di attenzione e buonsenso vi aiuteranno ad evitare spese inutili...

Fonte: habitissimo

Questo sito e gli strumenti da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e, previo tuo consenso, di cookie di profilazione.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.