Pulizie di primavera, scopri come farle presto e bene

Inserito: Venerdì, 05 Maggio 2017 08:15
Scritto da: Arianna
Dimensione del font:

Diciamoci la verità, le pulizie non sono mai divertenti, quelle primaverili poi sono particolarmente impegnative perché prevedono la sistemazione di tutti quegli spazi che durante l’inverno abbiamo ignorato.
So che vorreste passare i primi giorni di primavera al parco con i bimbi, o insieme alle amiche per un pomeriggio di tutto relax, ma se ben organizzate vedrete che queste pulizie non saranno così terribili, e a lavoro terminato, potrete godere ancor più della freschezza della vostra casa.

Scopriamo insieme come fare le pulizie di primavera, bene ed in poco tempo!

Prima di mettervi al lavoro fate il check di tutto il necessario: detersivi, guanti, candeggina, stracci per il pavimento, bicarbonato ect ect.. chi bene comincia è a metà dell’opera!

Cominciate areando tutta la casa, lavate le tende e fate il cambio di stagione negli armadi, ricordandovi di metter via per il prossimo anno solo le cose che realmente usate, quello che non avete messo per tutto l’inverno con molta probabilità non lo metterete più nemmeno nel prossimo, perciò organizzatevi con una grande busta e riponetevi tutto quello che non vorrete tenere. I vostri armadi, alleggeriti del solo necessario vi sembreranno più organizzati, ariosi e grandi!

Fate lo stesso nella camera dei bambini, svuotate gli armadi e mettete via solo quello che prevedrete possano mettere nel prossimo inverno. Lavate le tende e piumini, e una volta asciutti, riponeteli sottovuoto nel reparto più alto degli armadi. Non vi mangeranno spazio e saranno pronti per i loro lettini il prossimo autunno.

Prima di cominciare la cucina, lasciate agire nel bagno la candeggina, nei sanitari e doccia/vasca. Lavoreranno mentre voi fate altro.
In cucina cominciate dalla parte alta dei ripiani, svuotate tutto e pulite con un detergente delicato ogni spazio. In frigo è sufficiente passare bene con l’aceto per togliere ogni impurità, il forno si pulisce in una passata con acqua e bicarbonato, e una volta finito non dimenticate di lasciarlo acceso al massimo dei gradi per asciugare bene e togliere ogni traccia di detersivo.
Pulite la cappa, piastrelle e paraschizzi, vedrete alla fine, non vi sembrerà più nemmeno la vostra cucina, tanto sarà nuova e luminosa!

Il salotto è l’ambiente dove, generalmente, la famiglia passa il suo tempo, perciò tende ad accumulare oggetti e riviste che nel tempo non si usano più, quindi busta alla mano non abbiate pietà, gettate via tutto quello che non viene più utilizzato. Lavatele tende e la tappezzeria del divano (se lavabile, in lavatrice ad acqua fredda, per non ristringere il cotone, oppure con una spugna e detersivo delicato, se di pelle). Se avete il divano sfoderabile ricordatevi di inserire le fodere dei cuscini da bagnati, una volta asciutti sarà più difficile inserirli per bene!

Passate ora al bagno, che grazie alla candeggina messa in anticipo, ha già lavorato togliende le incrostazioni, perciò con una passata nelle mattonelle, in doccia e allo specchio vedrete un bagno nuovo, pulito e profumato senza fatica!

Stendete le tende ancora bagnate (ma bene centrifugate) negli appositi pali, oltre ad autostirarsi profumeranno tutta la casa.

Passate per ultimo ai pavimenti: prima con l’aspirapolvere o i panni in microfibra e poi lavateli. Il trucco per lavare i pavimenti in pochissimo tempo? Strizzate bene e panno: sarete più veloci a passarlo e infine si asciugherà in un attimo.
Già finito? La vostra casa è ora pronta per aprire le finestre e  far entrare tutto il profumo della primavera!
Godevi ora il vostro meritato riposo, in balcone, con un drink e qualche amica!

Questo sito e gli strumenti da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e, previo tuo consenso, di cookie di profilazione.
Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.